|  
Ti trovi qui : Info
novembre 17, 2019
La Consulta Comunale Socio Assistenziale Umanitaria
  1. La Consulta Comunale Socio Assistenziale Umanitaria è un organo del Comune di Fabriano in forza dell’articolo 70 dello Statuto Comunale.

    Art. 70 dello statuto comunale
    1- Le consulte esercitano i diritti di istanza, petizione e proposta nei settori di loro specifico interesse.
    2- Le consulte concretizzano la rappresentanza di tutti quegli organismi e persone che hanno una particolare conoscenza ed esperienza in determinati campi di attività al fine di integrare, arricchire e stimolare le iniziative degli organi amministrativi del comune con l'apporto di specifiche competenze.
    3- Le consulte sono soggetti di collegamento diretto fra la società civile organizzata e gli organi del governo locale.
    4- Nelle consulte sono rappresentate le associazioni e le organizzazioni di settore che siano registrate nell'apposito albo secondo i requisiti generali precisati dal regolamento.
    5- Le consulte vengono interpellate, secondo le aree ed i settori di loro attività, anche in assemblea generale, nei termini e nelle modalità previste dal regolamento.

È composta dalle seguenti 24 Associazioni: Associazione ADMO, Associazione AISM, Associazione ANFAS, Associazione AVULSS, Associazione Centro Aiuto alla Vita, Associazione Genitori in crescita, Associazione Narconon Astore, Associazione Noi come prima, Associazione San Vincenzo de Paoli, Associazione Sergio Luciani, Associazione Strabordo, Associazione Tutela del Diabete, Associazione UNITALSI, Associazione Volere Volare, AVIS, Casa Madonna della Rosa, Centro Città Gentile, Centro Italiano Femminile, Croce Azzurra Fabriano, Fondazione Marco Mancini, La Buona Novella, M.o.d.d.h., Tribunale del Malato.

Perché il Portale
Finora la funzione di raccordo si è svolta attraverso assemblee, riunioni di gruppi e contatti personali.
La realizzazione del Portale permetterà alla Consulta e quindi alle Associazioni di presentarsi come un tutto unico.
La comunicazione unitaria porterà un valore aggiunto a tutto il volontariato perché le notizie e gli eventi di ogni singola associazione concorreranno alla diffusione della validità e dell’utilità di fare volontariato.

Le nostre attività verranno inserite in un contesto unico che ne valorizzerà la specificità.

Attraverso questo portale, inoltre, tutti i cittadini saranno informati sulle realtà esistenti sul territorio in tema di associazionismo volontario.
Spesso l'attività di molti rimane nascosto, oscuro e quindi perde di efficacia, proprio perché mancano le strutture che possano disseminare quanto viene quotidianamente realizzato.

Concludendo, questo portale vorrà essere uno strumento a disposizione delle associazione, dei cittadini e di chiunque abbia bisogno di aiuto.